Swiss Pavilion at Expo 2020 Dubai

Il Padiglione svizzero all'Expo 2020 Dubai

20 Ottobre 2020 al 10 Aprile 2021

La Svizzera: il primo Paese a unirsi all’Expo 2020 Dubai

La Svizzera è stata la prima a confermare la propria adesione all’Expo 2020 Dubai che si svolgerà tra il 20 ottobre 2020 e il 10 aprile 2021. Sarà la prima esposizione universale ospitata da un Paese arabo e musulmano. Oltre 190 Paesi si sono già impegnati a partecipare all’Expo, il cui tema è «Unire le menti, creare il futuro». Sono attesi circa 25 milioni di visitatori, il 30% dei quali provenienti dagli Emirati arabi uniti (EAU) e il restante 70% dall’estero. Sarà quindi il primo evento di questo tipo ad attrarre più visitatori internazionali che locali. 

I padiglioni svizzeri delle precedenti esposizioni si sono fatti notare per i loro contenuti interattivi. I contatti tra le visitatrici e i visitatori e lo staff del padiglione assicurano che la comunicazione sul nostro Paese passi direttamente per le persone. Il padiglione prevede uno spazio riservato a workshop ed eventi che permettono di confrontarsi con i vari argomenti trattati e fare nuove scoperte. Siamo certi che a Dubai il padiglione svizzero diventerà una delle principali attrazioni dell’Expo 2020 e per quanto riguarda il numero delle visite ci aspettiamo che tocchi il 10% del totale.

«Reflections»

Il padiglione svizzero «Reflections» ruota intorno ad aspetti chiave della cultura, della bellezza naturale e delle innovazioni svizzere trasmessi attraverso una serie di elementi interattivi e di immagini. I paesaggi mozzafiato del nostro Paese faranno da sfondo alle soluzioni proposte per un futuro sostenibile mostrando tecnologie innovative e conquiste scientifiche. 

La Svizzera si presenterà attraverso un’iconica struttura temporanea ispirata alle tende beduine. La costruzione, il funzionamento e la manutenzione del padiglione riflettono il tema dell’Expo, «Unire le menti, creare il futuro». Il padiglione stesso è costruito con elementi prodotti in modo sostenibile, sia per quanto riguarda la struttura che le parti costituite da tessuti, facili da installare e da smontare.

Il progetto svizzero selezionato – ideato dagli architetti dello studio OOS di Zurigo in collaborazione con gli studi Bellprat Partner e Lorenz Eugster – si distingue, dall’esterno, per la sua architettura audace. E anche all’interno offrirà un’esperienza unica: mentre attraverseranno il padiglione, visitatrici e visitatori non solo potranno ammirare i meravigliosi panorami svizzeri ma anche conoscere più a fondo un Paese fiero delle proprie tradizioni e insieme dotato di un’elevata capacità innovativa. 

Come in viaggio, il padiglione permetterà a chiunque lo attraversi di scoprire specifici valori svizzeri. Lo spazio sarà suddiviso in tre «atti», ognuno dei quali rifletterà uno dei temi centrali: «tipicamente svizzero», «scoprire opportunità e possibilità» e «unire le menti, creare il futuro».
 

Padiglione Svizzero

ATTO I – «Tipicamente svizzero»

Il primo atto si svolgerà all’ingresso del padiglione e avrà un impatto visivo molto forte. L’ingresso, con la croce svizzera, sarà già visibile da lontano. Qui la Svizzera stenderà il tappeto rosso per accogliere il mondo. La facciata sarà interamente ricoperta da una pellicola riflettente che attirerà l’attenzione. Le visitatrici e i visitatori in coda modificheranno con la loro stessa presenza l’immagine riflessa dallo specchio gigante sopra le loro teste fino a quando non entreranno nella grotta di cristallo. 

Atto II – «Scoprire opportunità e possibilità» 

Il secondo atto si svolgerà in un grande spazio dal soffitto molto alto a cui si accederà attraverso una grotta di cristallo. Tutte le persone presenti saranno sorprese di ritrovarsi in una stanza buia piena solo dei tipici suoni delle montagne svizzere. Da qui si potrà poi attraversare un mare di nebbia o salire su un «tappeto magico» per arrivare in cima dove la luce del sole illuminerà la parte superiore della sala. A questo punto visitatrici e visitatori potranno godere di un panorama svizzero mozzafiato e scoprire le attrazioni turistiche del nostro Paese e le opportunità offerte da un ambiente ben conservato. Sarà un’esperienza emozionante che coinvolgerà tutti i sensi. 

Guardando giù sui pendii delle montagne, si potrà poi entrare nell’«universo delle opportunità». Un documentario della durata di sei minuti mostrerà come cambia il panorama dal giorno alla notte e dalla primavera all’inverno. Da un unico punto di vista la lunga ripresa illustrerà poi le opportunità offerte dalla Svizzera di fronte alle sfide globali: il suo sistema di formazione duale, le innovazioni in materia di sviluppo sostenibile e la partecipazione dei cittadini alle decisioni politiche. Un modo per il nostro Paese di trasmettere messaggi importanti e concreti. 

Atto III – «Unire le menti, creare il futuro» 

Il terzo atto sarà dedicato alle startup e alla tecnologia digitale. Al pianterreno, un’area espositiva presenterà le innovazioni delle aziende svizzere. Nella stessa zona un palco ospiterà il nostro Daily Swiss Digital Show. In collaborazione con partner svizzeri e aziende private, nel padiglione saranno organizzate varie mostre temporanee che riflettono la posizione della Svizzera come uno dei Paesi più innovativi e competitivi del mondo.

In uno spazio «Swissnex mobile», dedicato alla ricerca, alla formazione e all’innovazione, i partner svizzeri presenteranno le loro ricerche e i loro prodotti attraverso piccole mostre, incontri e vetrine in linea con le settimane tematiche (focus week) di Expo 2020. Lo scopo non è solo promuovere le competenze delle università, delle startup e delle imprese svizzere, ma anche creare eventi comuni con partner locali degli EAU e della regione in generale. 

Ospitalità svizzera 

Il padiglione svizzero sarà all’altezza della reputazione del nostro Paese dal punto di vista dell’ospitalità. La mostra sarà completata da uno shop Sprüngli con area caffè e da spazi sul tetto riservati a eventi privati e pubblici. Visitatrici e visitatori potranno scoprire il lato dolce della Svizzera assaggiando vari tipi di cioccolato svizzero allo Sprüngli Café e bevande fredde e stuzzichini sul tetto a terrazza del padiglione.

Siete interessati a partecipare con la vostra società al Padiglione Svizzero all'Expo 2020 di Dubai? 

Non esitate a contattarci se desiderate maggiori informazioni sulle opportunità di partnership.

Contatto

Ms Celia Arribas, Responsabile Sponsoring
Presenza Svizzera
celia.arribas@eda.admin.ch

Il Padiglione svizzero all'Expo 2020 Dubai headlines

F.A.Q. Swiss Pavilion in Dubai

Il Padiglione svizzero all'Expo 2020 Dubai › 10 Febbraio 2020

swiss pavilion expo 2020
Overview Expo 2020 Dubai

L'événement se déroule ici

Dubai

Partner

Main Partner
Destination Partner
Exhibition Partners
Crystal Partner